Light+Building 2016

Light+Building 2016

Frankfurt am Main, Germania
Fotografo : 
Frank Dora

Come ogni anno il nostro stand occupa una superficie di 306 m2 e si trova nel padiglione 3 stand B61.

Quest’anno abbiamo presentato la rivisitazione e l’aggiornamento tecnico di un nostro design classico: Diapason. Questa nuova gamma si rifà al concetto originale ma è stata riprogettata secondo uno styling contemporaneo e una tecnologia LED allo stato dell’arte allo scopo di creare uno strumento all’avanguardia nel campo dell’illuminazione architettonica ed espositiva.

Ancora in fase concettuale in occasione di Light+Building 2014, Esprit si è poi evoluto in un cilindro luminoso multidirezionale che fluttua su uno stelo disponibile nelle versioni in sospensione o piantana per fornire un’illuminazione d’accento perfetta. Il design minimalista e l’elegante finitura sono elementi chiave della gamma di faretti Esprit.

Nella serie Fuga le stesse espressioni di minimalismo e finitura portano alla creazione di un sistema di illuminazione a sospensione adattabile e combinabile fino a trasformarlo in un elemento architettonico nello spazio.

La serie Cana incorpora tutte le caratteristiche delle famiglie di prodotti downlight di Kreon in un nuovo sistema di profili che rafforza il concetto di "Strumenti di luce" in quanto utilizza le forme e i componenti disponibili inserendoli in un sistema di canali funzionale e flessibile. Al sistema di profili è inoltre possibile aggiungere l’ultimo arrivato della gamma di proiettori cilindrici puri Holon creando così un’illuminazione d'accento. Questo proiettore rientra sia nel sistema di profili Cana che nei sistemi di illuminazione a sospensione. Il nuovo sistema Holon 80 rappresenta la soluzione ideale per sistemi di illuminazione d’accento di tipo tecnico ed espositivo.

Per quanto riguarda il segmento per esterni, Kreon presenta la serie Raga che si distingue per la sua forma pura, l’effetto luminoso discreto e la bellezza naturale dei marmi che sono stati accuratamente selezionati per creare questi pezzi scultorei.

Oltre alla serie Raga, Kreon presenta Wabi, una gamma di proiettori bloccabili ideali per un’illuminazione d’accento per esterni e caratterizzati da una struttura robusta e resistente.
Con il nuovo concept di impianto a sospensione Rytmi, Kreon CS si concentra sull’aggiunta di ritmo ad uno spazio e sulla creazione di una composizione di meccanismi. Rytmi è un esclusivo sistema a sospensione lineare modulare con la caratteristica unica di consentire l’integrazione di elementi costruttivi di servizio necessari a garantire la funzionalità tecnica della superficie del soffitto.

È possibile scegliere una distanza tra le lame che soddisfi i requisiti specifici del progetto e faciliti l’applicazione di piastrelle a clic con specifiche caratteristiche di servizio in termini di dimensioni personalizzate in grado di garantire una certa libertà di scelta in grado di offrire al designer l’opportunità di creare un ritmo funzionale e ottimale lungo la superficie del soffitto. Il controllo acustico è garantito dalla possibilità di incorporare materiali fonoassorbenti tra le lame all’interno di cassette a scomparsa o sotto forma di elemento a vista.

L’integrazione dell’impianto di illuminazione è semplice nel sistema a sospensione Rytmi.  Il nuovo sistema Cana 40, 80 o 120 di Kreon è stato progettato per integrarsi perfettamente tra le lame del sistema Rytmi e garantire un’illuminazione espositiva e d’accento discreta.

In caso di applicazioni per cui è richiesto un grado di illuminazione ambiente superiore Rytmi è in grado di integrare il concept Skytile – uno strato luminoso e illuminante uniforme in una pratica struttura modulare. Skytile può essere programmato in modo da seguire il naturale ciclo di luce, passando da bassi livelli luminosi e basse temperature cromatiche al mattino ad alti livelli a metà giornata per poi abbassarsi nuovamente durante la sera e la notte.

Filtra per

Architetto

Progetto

Prodotto utilizzato